Versi perversi (Revolting Rhymes)

Regia: Jan Lachauer, Jakob Schuh, Bin-Han To
Soggetto: dall’omonima raccolta di filastrocche di Roald Dahl
Sceneggiatura: Jan Lachauer, Jakob Schuh, Bin-Han To
Montaggio: Benjamin Quabeck
Musiche: Ben Locket, Terry Davies, Pete Grogan
Scenografia: Nadya Mira
Produzione: Magic Light Pictures, Triggerfish Animation
Distribuzione: Cineteca di Bologna
Origine: Gran Bretagna 2016
Durata: 60’

Voci originali: Dominic West (il Lupo), Rose Leslie (Cappuccetto Rosso), Gemma Chan (Biancaneve), Bel Powley (Cindy), Isaac Hempstead-Wright (Jack)

Voci italiane: Alessandro D’Errico (il Lupo), Martina Tamburello (Cappuccetto Rosso), Elena Bedino (Biancaneve), Erica Laiolo (Cindy), Davide Farronato (Jack)

In una notte piovosa una donna si rifugia in una caffetteria prima di andare al lavoro come babysitter. Il Lupo, camuffato con impermeabile e cappello, le si avvicina e svela all’incredula donna la verità sulle favole che ama raccontare ai bambini. Nulla è realmente come ci è stato sempre raccontato: Cappuccetto Rosso è una killer di lupi (e non solo!), i sette nani sono fantini con il vizio delle corse, il principe di Cenerentola è un folle che va in giro a mozzare la testa alle persone che gli stanno antipatiche e il Fagiolo magico è custodito da un orco che si mangia la mamma di Jack.